Nailart mania, lo stile da indossare

Rubrica Libera
07.04.2022

Dal punto di vista dell’estetista la nailart è un dettaglio

Mai come quest’anno, la manicure viene illuminata dai riflettori del mondo della moda e dello spettacolo. Il forte bisogno di espressione e di difformità si manifesta in un dettaglio che fino a poco tempo fa era limitato a una nicchia: la nailart!

Dal punto di vista dell’estetista la nailart è un dettaglio, una ciliegina, su un servizio che per molti clienti si limita al solo colore.

Con l’avvento degli influencer, di talenti e artisti di ogni genere sulle piattaforme social stiamo assistendo alla crescita della domanda all’interno dei centri estetici e dei saloni di bellezza con un conseguente aumento di richieste di corsi specializzati a tema.

Seguendo il trend, le aziende più importanti del settore, stanno cogliendo l’occasione per insegnare a realizzare decorazioni agli operatori specializzati. La formazione viene studiata tenendo in considerazione il livello di partenza del professionista e individuando un metodo in cui, anche la tecnica più complessa, viene eseguita senza alcuna difficoltà.

Un focus importante per confezionare una vera e propria nailart da pro è l’accostamento delle nuance. L’uscita stagionale delle collezioni permette di individuare delle palette con accostamenti colore già studiati, che permettono quindi di sperimentare la tecnica senza focalizzarsi necessariamente sulla giustapposizione dei toni, argomento che richiede necessariamente un occhio esperto e allenato.

L’arte del creare la decorazione è un momento di pura fantasia

Il segreto per la diffusione della nailart deriva dalla semplicità e dalla possibilità di essere particolare ma comunque indossabile in ogni tipo di occasione e circostanza. Le nailart che richiedono meno manualità nella realizzazione sono quelle eseguite con lo smalto semipermanente, il quale permette la lavorazione del prodotto in tempi più lunghi rispetto allo smalto classico, che richiede una manualità più esperta poiché asciuga già durante la stesura.

Le nailart più diffuse sono quelle più classiche: french colorati, puntini, righe, fiamme. Non mancano però le espressioni più estreme: cartoon, animalier e deco 3D.

L’arte del creare la decorazione è un momento di pura fantasia e sperimentazione da parte dell’operatore professionale che dedica più tempo al servizio per rendere la manicure alla moda e in linea con l’espressione personale e la voglia di evasione dall’ordinarietà.

La nailart è indicata per qualsiasi tipo di unghia, dalla più corta alla più lunga, dalla forma squadrata a quella a mandorla, l’importante è individuare il gusto del cliente e cercare di soddisfare al meglio le sue aspettative cercando di confrontare il bisogno e le competenze tecniche per un risultato finale sbalorditivo e a prova di Instagram!

Leggi anche