#COLORTREND: Shades of Glycine

Trend
04.06.2023

Niente come la tonalità del lilla in tutte le sue sfumature, fa primavera!


Niente come la tonalità del lilla in tutte le sue sfumature, fa primavera!
Sarà perché il suo tono tenue e delicato rimanda subito allo stile provenzale e alle distese di campi di lavanda francesi, o perché fa pensare subito al glicine, la pianta rampicante che adorna ogni angolo e pergolato, oppure sarà perché i fiori di quel colore, glicine,lavanda, lillà, hanno un profumo soave, dolce, che si avverte fin da lontano, sta di fatto che la nuance glicine, lavanda, violetto, pervinca o comunque la si voglia connotare, ma che noi per semplificare chiameremo "lilla", evoca freschezza, natura, bellezza, sole, tepore.

La tinta, molto apprezzata nell’arredamento e in particolare nello stile shabby chic, non passa mai di moda, ed è infatti amatissima dagli stilisti e sempre presente nelle collezioni moda spring, appunto.

Di che colore è il lilla?


Di che colore è il lilla? 

Il lilla è una sfumatura luminosa, tenue e pallida di viola. Come tutte le sfumature del viola, il lilla si ottiene mescolando rosso e blu. L'aggiunta di un po' di bianco alleggerisce l'ombra e crea le diverse tonalità pastello del lilla.
Naturalmente ogni sfumatura ha un suo esatto nome, infatti ad esempio, lilla e lavanda, sebbene si somiglino tanto, sono due colori diversi. Si, sono entrambe sfumature pallide di viola, ma il lilla ha una sfumatura rosa, mentre il colore lavanda ha una sfumatura blu. Nella scala delle intensità di colore, per fare un altro esempio, il glicine è forse il colore più pallido con una percentuale di viola più dominante.

È un colore freddo o caldo?

Dipende. Come detto, a seconda della quantità di rosso “caldo”, o di blu “freddo” presenti in nuance, può essere caldo o freddo. Riprendendo come esempio il colore glicine, lo classificheremo freddo per via delle sue più intense sfumature sul blu.

Shades of Glycine


Armocromia: a chi dona questa tonalità?

L’armocromia indica che questa tonalità “pallida” ma luminosa, in tutte le sue sfumature, è amica delle donne Estate e delle donne Inverno.



Significato

La teoria dei colori associa il lilla ai tratti femminili di sensibilità, fascino, eleganza, gentilezza, libertà e senso estetico. Evoca innocenza, giovinezza o nostalgia. La nuance glicine introduce anche l’aspetto della sensualità.



Curiosità

Il nome "lilla " fu usato per la prima volta nel 1775. Prende il nome dal colore dei fiori di lillà.
Nella Gran Bretagna del diciannovesimo secolo, era considerato appropriato per una donna indossare quel colore verso la fine del suo periodo di lutto (dopo il nero). Nascendo dall’unione di rosso e blu, rappresenta contemporaneamente amore e saggezza: da un lato l’equilibrio e la spiritualità, dall’altro la metamorfosi e il punto di incontro tra sacro e profano. Riviste di moda come Vogue e Harpers Bazaar hanno dichiarato il lilla “il colore del 2018”.



Unghie lilla pastello: pura moda!

Questa particolare e luminosa palette, lo abbiamo detto, rientra a buon diritto in quelle che definiamo le tonalità “pastello”… e quando si dice pastello… solo un’altra cosa viene in mente: le UNGHIE!

Preparatevi a indossare tutte le sfumature di queste pacate e sognanti nuance di violetto, perché si tratta dei colori decretati più alla moda per la primavera/estate 2023!!!
Così bon ton, così raffinate, che stanno bene con tutto e in ogni occasione: una tentazione irresistibile per le unghie!

Non vi resta che scegliere la sfumatura che più vi piace!!!



Smalti nei toni del lilla

Per manicure che incantano.

Per un’impeccabile manicure a smalto tradizionale, a lunga durata, con la garanzia di qualità ORLY™ ecco la selezione di NAIL LACQUER e ORLY™ BREATHABLE -Trattamento+Colore.



Mani in primo piano con ORLY™ NAIL LACQUER (12 FREE, VEGANI E CRUELTY FREE) e ORLY™ BREATHABLE (13 free Formula)!

- Stesura rapida
- Asciugatura veloce
- Incredibile durata
- unghie naturali sane e protette!



Procedimento nail art Lilac Dream 

Applicare sulle unghie uno strato di Bonder Base Coat. Applicare due strati di Orly Lacquer Lilac You Mean It. A smalto asciutto applicare in zona french, ton sur ton, uno strato Orly Lacquer Feel The Funk. Al termine applicare SHINE o altro top lucido di Orly come TOP COAT POLISHIELD o MAGNIFIQUE, infine idratare unghie e cuticole applicando Orly Cuticle Oil+



Ancora un suggerimento…

Non sapete quale tonalità di glicine, lavanda, lilla, violetto, pervinca vi piace di più? Non c’è problema! Potete provare tutte le tonalità Orly Lacquer che volete, scegliendo anche il conveniente formato MINI, oppure, potete cercare il vostro tono perfetto anche in versione Orly Epix, il colore flessibile, per una manicure ineccepibile per oltre 8 giorni! Un sistema in due fasi, semplice e veloce grazie al suo super pennello a stesura impeccabile.

Scegli il tuo preferito!

Leggi anche